Preghiere per i bambini malati

La speranza di un bambino

 

Ogni bambino arriva al mondo con un messaggio per l’umanità. Nel piccolo pugno stringe qualche particella di verità non ancora conosciuta, forse una proposta nuova per vivere in pace e serenità. Egli ha un tempo limitato per portare a termine il suo compito, non potrà mai avere una seconda possibilità di farlo, né l’avremo noi. Quel bambino potrebbe essere la nostra ultima speranza.

 

 La mia anima è sconvolta

 

Guardami, Signore, guardami perché sono senza forze e sono caduto come una foglia di autunno lungo il cammino. Guardami, Signore, la mia anima è sconvolta e non riesco ad alzare le mie povere ali in volo. Risanami, Signore, risanami, perché il mio cuore è infranto e il mio corpo un mucchio di macerie. Avvicinati a me, Signore, come il buon samaritano e benda le mie ferite; cura con la tua tenerezza e la tua misericordia le mie povere piaghe; portami con te, non mi abbandonare per la strada, perché torneranno i miei assalitori.

 

 Preghiera per un bambino malato

 

O Madre carissima, Maria, ti prego per questo bambino ammalato e per tutti i bambini che soffrono nel corpo. Tu sei nostra madre e noi siamo tuoi figli. Tu conosci in tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Questo bambino è ammalato: ti prego, prendilo sul tuo grembo e sii una madre per lui.  Nel nome di Gesù, dagli una buona salute e benedicilo ora e sempre.  Amen.

 O Signore, tu hai invitato i bambini a venire da te, per stendere la tue mani su di loro e benedirli. Noi ti preghiamo di stendere ora la tua mano sopra  questo bambino per alleviare il suo dolore, per liberarlo da tutte le sue sofferenze. Che la tua misericordia gli ridoni la salute del corpo e dell’anima, affinché con un cuore riconoscente egli possa amarti e servirti. Te lo chiediamo perchè tu sei Amore. Amen.

 

 

Dammi Gesù

Padre, dammi il dono più bello, più grande, più prezioso che possiedi, Gesù.
Quando sono ammalato, dammi Gesù, perché egli è la Salute.                    Quando mi sento triste, dammi Gesù, perché egli è la Gioia.
Quando mi sento debole, dammi Gesù, perché egli è la Forza.
Quando mi sento solo, dammi Gesù, perché egli è l’Amico.
Quando mi sento legato, dammi Gesù, perché egli è la Libertà.
Quando mi sento scoraggiato, dammi Gesù, perché egli è la Vittoria.
Quando mi sento nelle tenebre, dammi Gesù, perché egli è la Luce.
Quando mi sento peccatore, dammi Gesù, perché egli è il Salvatore.
Quando ho bisogno d’amore, dammi Gesù, perché egli è l’Amore.
Quando ho bisogno di pane, dammi Gesù, perché egli è il Pane di vita.
Quando ho bisogno di denaro, dammi Gesù, perché egli è la Ricchezza infinita.
Padre, a qualsiasi mia richiesta, per qualsiasi mio bisogno, rispondi con una sola parola, la tua parola eterna : Gesù!

Tu che mi hai amato

Signore Gesù, tu che mi hai amato e hai dato te stesso per me, per intercessione di Maria, tua e nostra Madre, donaci la salute del corpo e dello spirito e rendici segno della tua cura verso tutti, e capaci, uniti a te,
di fare della nostra vita un dono per gli altri. Amen

 

 Preghiera per la 19° Giornata Mondiale del Malato

“Dalle sue piaghe siete stati guariti” (1 Pt 2,24).

 Padre, che ami la vita, Ti imploriamo nella salute e nella malattia. Tu non vuoi il nostro male, né ci lasci soli nel dolore. La Pasqua del tuo Figlio, Gesù Cristo, ci ha salvato per sempre dalla morte. Dalle Sue piaghe siamo veramente guariti!
Spirito del Risorto, consolaci e rendici fratelli nella sofferenza. Fa’ che le mani di chi cura siano piene dell’amore e della tenerezza di Maria, Madre di misericordia. Amen

 

 Lo Spirito lotta con noi

 

Signore Gesù, ritorna al Padre e mandaci lo Spirito consolatore che lotta con noi, evidenziando il peccato presente nel mondo e che il mondo nasconde, facendo emergere la giustizia vera e il giudizio definitivo.

Manda il tuo Spirito d’amore perché il mondo sia incendiato, il tuo Spirito di verità perché il mondo sia consigliato, il tuo Spirito di pienezza perché il mondo si realizzi, il tuo Spirito di conversione perché il mondo torni al Padre, che riunisce in sé tutte le creature.

 

Preghiera di invocazione allo Spirito Santo per la guarigione fisica

O Spirito Santo, che hai formato nel seno di Maria il corpo di Gesù e con la Tua potenza hai ridato vita al suo corpo morto risuscitandolo dal sepolcro, guarisci per sempre il nostro corpo dalle tante malattie da cui spesso è colpito. Illumina i medici a  fare la diagnosi esatta e a dare la terapia giusta. Guida la mano dei chirurghi. Per le malattie gravi e forse misteriose intervieni direttamente con la Tua terapia divina. Con il Tuo soffio di vita passa attraverso le membra malate del nostro corpo: risana, trasforma, rinnova, riporta salute e nuova vita. Se non dovessimo guarire perchè diverso è il piano del Padre su di noi, dacci la forza perché non disperiamo mai; dai forza a chi ci sta vicino e ci vuole bene; dacci tanta fede perché comprendiamo il valore eterno della sofferenza e la uniamo alla Passione di Gesù per la salvezza nostra e del mondo intero.

O Spirito Santo, guariscici. Grazie, o Spirito Santo, per la guarigione fisica e la salute che dai al nostro corpo.

 

 A Maria Santissima per i malati

 A te, Vergine di Lourdes, al tuo Cuore di Madre che consola, ci rivolgiamo in preghiera. Tu, Salute degli Infermi, soccorrici e intercedi per noi. Madre della Chiesa, guida e sostieni gli operatori sanitari e pastorali, i sacerdoti, le anime consacrate e tutti coloro che assistono i malati. Madre dell’Amore, facci discepoli del Tuo Figlio, il Buon Samaritano, affinché tutta la nostra vita diventi in Lui servizio d’amore e sacrificio di salvezza. Amen.

Affidamento dei figli a Maria e Giuseppe

Beata Vergine Maria,  volgi il tuo sguardo materno su (ognuno pensi al nome del proprio/i figlio/i).

 Egli è stato rigenerato alla via soprannaturale mediante il Battesimo, ed è diventato figlio di Dio ed erede del Cielo; ma ricordati che nello stesso tempo è anche figlio tuo, Maria. In questo momento Gesù ti ripete quelle memorabili parole: “Madre, ecco tuo figlio”!

Accettalo perciò sotto la tua speciale protezione totalmente e per sempre. Custodiscilo e difendilo come cosa e proprietà tua, e compi verso di lui la tua missione di Madre, affinché per mezzo tuo cresca buono e santo. Difendilo da tutti i pericoli dell’anima e del corpo e possa un giorno essere partecipe della vita eterna nella gloria del cielo. E tu, Giuseppe, unisciti alla tua dilettissima sposa nel prenderti cura di questo mio figlio, come un giorno facesti con il Figlio di Dio.  Amen.

 

 Preghiera delle mamme agli angeli dei suoi figli

Santi Angeli Custodi, amici fedeli dei miei bambini, io mi rivolgo a voi con piena fiducia. Ottenetemi anzitutto la grazia di crescerli per Dio e per il cielo. Proteggeteli ogni volta che io non potrò sorvegliarli. Accompagnateli là dove non potrò seguirli. Consigliateli ogni volta che non potrò parlare con loro. Guidateli e salvateli per la vita eterna. Che Dio ricompensi il vostro amore. Amen.

  

Atto di affidamento delle famiglie a Maria Santissima

Maria, madre del Redentore, madre della Chiesa e madre nostra, ci affidiamo a te con le nostre famiglie, certi che tu ci accoglierai come facesti con il discepolo amato, consegnatoti, come figlio, dal tuo Gesù crocifisso. Da allora sei divenuta madre della Chiesa e, perciò, madre della famiglia, piccola chiesa domestica. Svolgi, anche per noi, come per gli sposi di Cana, il tuo ruolo di madre attenta e premurosa. Vedi in quante nostre famiglie manca il vino della gioia, dell’affetto e del perdono reciproco. Guarda, anche, le troppe numerose famiglie nelle quali il vino buono degli inizi é ritornato ad essere l’acqua banale di una vita famigliare trascinata, quando non è divenuto l’aceto del rancore continuo. Chiedi ancora a tuo Figlio che provveda, per tutti, con la sua grazia. Ottienici, con il tuo sposo, san Giuseppe, che in tutte le famiglie cristiane si accolga e si protegga la vita, così come nella vostra santa famiglia di Nazaret si è accolto il Verbo incarnato, Gesù, nostra vita. Da parte nostra, vogliamo, come il discepolo amato, accoglierti sempre nella nostra casa, perché essa sia benedetta e in essa si possa sempre glorificare la Trinità santissima, di cui la nostra famiglia deve e vuole essere visibile immagine.  Ci ottenga questo il Padre che ti ha creata immacolata, il Figlio che ti ha redenta prima d’ogni altra creatura e lo Spirito che ti ha santificata in modo unico e sublime. A loro lode e gloria per sempre. Amen.

13 commenti

13 thoughts on “Preghiere per i bambini malati

  1. Sono una mamma disperata il mio bambino è nato prima e sta molto male,ho bisogno di tante preghiere per supplicare il Signore Gesù a farmi il miracolo della guarigione in modo da rendermi testimone a vita della sua grazia divina! Solo un miracolo può salvare il mio piccolo e se mi sarà concesso lo testimonierò in tutti i modi ovunque!

    • Cara Mariacarmela, speri nel Signore: Dio non delude mai chi Lo invoca con piena fiducia e si abbandona al Suo abbraccio paterno. Invochi l’intercessione di San Domenico Savio, proteggerà la Sua creatura e la Sua famiglia e, se può, vada in pellegrinaggio a Mondonio, nella sua piccola casetta, e al Colle Don Bosco. Da parte nostra Le promettiamo un grande sostegno spirituale. Rimaniamo in attesa di notizie. Un abbraccio fraterno.

  2. Anche io sono una mamma disperata per la mia bimba, nata prematura e con una malattia che i medici non sono ancora riusciti ad individuare.
    Vi chiedo di pregare per la mia piccola Paola Rosa, affinché possa vivere e testimoniare nel mondo il grande Amore di Maria per i suoi figli.

      • Vi chiedo ancora di pregare per la mia bambina che oggi si è aggravata. La abbiamo fatta battezzare dal frate dell’ospedale, proprio mentre la liturgia proponeva il Battesimo di Gesù.
        Il Signore possa concedere la Grazia, in nome del Suo Immenso ed Infinito Amore e come segno della Sua Misericordia.
        Io credo profondamente nel miracolo.
        Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.Amen

      • Continueremo a pregare per la sua piccola, non tema. Offra le sue sofferenze di mamma al Signore presentandole alla Vergine Maria, Madre per eccellenza, e affidi Paola Rosa alla protezione di San Domenico Savio. Facendola battezzare ha fatto un gesto di infinito Amore nei confronti di sua figlia, soprattutto in un giorno così importante e ricco di significato come questo. Dio ha per ognuno di noi un progetto preciso: nulla è lasciato al caso, il Suo Amore nei confronti di ogni creatura è qualcosa che noi solo lontanamente possiamo immaginare e comprendere. Rimaniamo in attesa di notizie. Un abbraccio fraterno pieno di consolazione e di speranza.

  3. Grazie a voi tutti che state pregando con noi:che il Signore voglia ascoltare il nostro grido e venga in nostro aiuto. E che ricolmi voi di benedizioni.Amen

  4. vorrei pregare per la guarigione di un piccolo tesoro è in dialisi ma i medici brancolano nel buio perchè non sanno ancora di che malattia soffra. Stiamo pregando anche come comunità affinchè possa guarire. Grazie

    • Buon pomeriggio Rita, pregheremo tutti insieme per questo piccolo tesoro, inoltre, domenica 2 luglio dopo la S.Messa delle ore 8,00, si svolgerà l’adorazione eucaristica nel corso della quale pregheremo per tutti i sofferenti, dunque, anche per questo angioletto. Il Signore ascolta sempre la preghiera di chi lo invoca. Sia lodato Gesù Cristo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...