Aspettando Padre Beppino Co’

245942_363674_medium

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di comunicarvi che nel pomeriggio di DOMENICA  29 OTTOBRE 2017, giorno in cui si ricorda la Beata Chiara “Luce” Badano,   la nostra Parrocchia ospiterà per il quarto anno consecutivo Padre Beppino Co’, un sacerdote molto conosciuto in tutta Italia al quale il Signore ha donato carismi particolari. Egli verrà qui per una giornata di evangelizzazione il cui culmine sarà la Santa Messa Carismatica con Preghiere di Guarigione e Liberazione. Nonostante il calendario di padre Beppino sia ricchissimo di impegni in ogni parte della nostra penisola (basta visitare il suo sito internet www.padrebeppino.it per rendersene conto), egli ha accolto comunque molto volentieri anche il nostro invito! Prima missionario in Laos e, poi, in Senegal, oggi è parroco in un piccolo paese di montagna sugli Appennini toscani. Amico e collega di Padre Emiliano Tardiff, una delle figure più rappresentative del Movimento Carismatico Cattolico e conosciuto nel Continente Africano quand’era missionario, ha anche concelebrato con Padre Gabriele Amorth, Presidente emerito dell’Associazione Internazionale degli Esorcisti. In tutti i luoghi dov’egli viene accolto, le chiese si riempiono, tanti sono i fedeli che accorrono per avere una grazia particolare dal Signore attraverso le preghiere di intercessione di padre Beppino. Ma conosciamolo meglio attraverso le sue stesse parole: “ Qualche volta…dicono che sono un prete un po’ strano. Sono Parroco nelle Valli di Zeri, diocesi di Massa Carrara-Pontremoli da dieci anni. (…) Sono un prete come gli altri, ma forse a differenza degli altri, mi sono fatto 4 anni di missione in Laos (Indocina) poi espulso dal nuovo governo comunista e 23 anni in Senegal lavorando molto a contatto anche con l’Islam. Nel 1985 ho ricevuto l’Effusione dello Spirito Santo in Senegal, proprio io… che di Rinnovamento Carismatico Cattolico non volevo assolutamente saperne! L’Effusione ha letteralmente cambiato la mia vita! Ho lavorato un po’ anche con Padre Emiliano Tardiff, carissimo amico indimenticabile. Mi piace pregare e far pregare. Forse è anche per questo che sono stato messo nelle Valli di Zeri, a 800 metri, là dove si uniscono Toscana, Liguria ed Emilia Romagna,lontano dai rumori della città e anche… lontano da qualcuno a cui potrei dare un po’ fastidio, appunto perchè mi piace pregare e far pregare. Strano… ma vero! Come Parroco, cerco di farlo come gli altri, qualche volta adattandomi al mordi e fuggi perchè ho cinque parrocchie e 12 piccoli oratori da seguire. Per questo, quando c’è bel tempo mi vedrete sfrecciare con la mia moto MP3. La canonica di Patigno, dove risiedo, è sempre aperta; non vi sono orari di ufficio e quando mi è possibile, dopo aver incontrato chi viene a conoscermi, lo invito a gustare un buon piatto bresciano di polenta e stufato. Quando giro per l’Italia, mi dicono che riempio le Chiese e non capisco perchè. Se venite a Zeri senza avvertirmi, potete trovarmi facilmente in un angolo del mio orto a coltivare l’insalata. Miracoli non ne ho mai fatti, ma posso testimoniare che ogni volta che prego, succede sempre qualcosa. Se poi lascio fare un po’ di più allo Spirito Santo…allora succede qualcosa di più del solito! Venendo a Zeri, cercate di non perdervi e di non spaventarvi, perchè salendo fino a Patigno, 16 km da Pontremoli, dove risiedo, non vedrete letteralmente, neppure un cane. A chi non incontrerò mai, lo raggiunga la mia preghiera,appunto perché mi piace pregare e far pregare!”. Da qualche anno il Padre vive ed opera a Sarzana dove ha fondato una Comunità a cui va tutto il nostro appoggio.

E allora vi invitiamo a pregare insieme a noi per chi soffre nel corpo e nello spirito e a sostenere l’iniziativa portata avanti dal Padre secondo la volontà di Dio. Trasformatevi in divulgatori di questa opportunità che il Signore ci offre: Gesù ci aspetta tutti!

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...